Prevenzione vaccinale in Puglia

Le vaccinazioni rappresentano il più importante strumento di prevenzione e uno dei pilastri della Sanità Pubblica. La regione Puglia è una regione all'avanguardia sul tema delle vaccinazioni come dimostrato dai continui aggiornamenti dell’offerta vaccinale sulla base delle evidenze scientifiche. Attualmente la Puglia ha uno dei calendari vaccinali più completi nel panorama della prevenzione vaccinale in Italia.

La pratica vaccinale in Puglia è da sempre pianificata, coordinata e gestita dai Servizi di Igiene e Sanità Pubblica dei Dipartimenti di Prevenzione, in stretta sinergia con i Pediatri di Libera Scelta e i Medici di Medicina Generale.

Le vaccinazioni dell'infanzia e dell'adolescenza sono effettuate dai Servizi Vaccinali, presenti in ogni Comune. La somministrazione delle vaccinazioni dell'adulto e dell'anziano è eseguita negli ambulatori dei Medici di Medicina Generale in seguito a specifici accordi di programma e sempre sotto il coordinamento dei Dipartimenti di Prevenzione.

Al fine di dare attuazione alle azioni previste dal Piano Nazionale della Prevenzione Vaccinale 2012-2014, nell'ambito di ogni Servizio di Igiene e Sanità Pubblica delle ASL è stato individuato un referente aziendale che coadiuva il Direttore del Servizio.

In particolare, con DGR n. 241 del 18 febbraio 2013 è stata recepita l’Intesa Stato–Regioni del 22 febbraio 2012 relativa al Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale 2012-2014 ed è stato approvato il Calendario Regionale Vaccini, successivamente parzialmente emendato con DGR 958/2014.


Condividi questa pagina: