Indicazioni operative per obbligo vaccinale in Puglia

Autocertificazione e attestazioni in farmacia per i bambini 0-6 anni entro il 10 settembre

Il Dipartimento della Promozione della Salute della Regione Puglia ha emanato una Circolare utile a gestire le imminenti scadenze previste dalla Legge 119/2017 sull’obbligo vaccinale.

Le scadenze per l‘anno 2017-2018 per la presentazione della documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie, l’esonero o il differimento delle stesse o l’avvenuta prenotazione presso la ASL sono:

  • 10 settembre 2017: fascia d’età 0-6 anni – nidi, sezioni primavera e scuole d’infanzia. Requisito fondamentale per l’ammissione e la frequenza
  • 31 ottobre 2017: fascia d’età 6-16 anni – scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado.
  • 10 marzo 2018: coloro che hanno presentato l’autocertificazione dovranno presentare la documentazione sanitaria comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni.

Al fine di agevolare famiglie, scuole ed ASL, la Regione Puglia chiarisce che entro la prossima scadenza del 10 settembre le famiglie potranno scegliere di presentare:

oppure

  • copia del libretto o certificato delle vaccinazioni (da richiedere presso la ASL di competenza)
oppure


  • attestazione di regolarità degli obblighi vaccinali che potrà essere richiesta e rilasciata dalle Farmacie pugliesi che aderiscono al servizio (in allegato volantino informativo).

Nella Circolare è previsto che per gli studenti della fascia d’età 6-16 anni (scadenza 31 ottobre), l’acquisizione degli elenchi degli iscritti e l’incrocio dei dati presenti nell’anagrafe vaccinale informatizzata (GIAVA) saranno oggetto di un apposito Protocollo d’intesa tra la Regione, l’Ufficio Scolastico Regionale e ANCI Puglia.

Allegati disponibili
Condividi questa pagina: